Stato

Accessibilità e Google: editor di documenti e screen reader

Oggi mi sono imbattuta in un bug che mi ha costretta a disinstallare Chrome, per poi reinstallarlo poco dopo…Ero piuttosto scocciata ammetto, anche perché una volta reinstallato il navigatore mi sono ritrovata con un’applicazione in più che non sapevo di aver scaricato. Si tratta di Presentazioni Google, che pare permetta di creare, modificare ed esporre presentazioni, e poi di collaborare con altre persone in tempo reale. Niente male, in effetti, ho pensato, non mi resta che testarla… ma prima di poterlo fare mi sono imbattuta nella pagina di una guida Google che mi ha automaticamente invitato a seguire le indicazioni necessarie per poter utilizzare Presentazioni e altri editor di documenti Google in modo accessibile, a mezzo di screen reader e di barra Braille. Ancora meglio! Credo che Google mi abbia reindirizzata lì perché la tifloinformatica (dove per tifloinformatica si intende, grosso modo, il settore delle nuove tecnologie che si occupa degli strumenti e degli ausili studiati per persone ipovedenti e non vedenti, grazie ai quali è possibile l’utilizzo del computer per la lettura e la produzione di documenti) e tutto quello che riguarda il mondo dell’ipovisione, della mancanza della vista così come dell’accessibilità è stato motivo di approfondimento e di studio in questi ultimi mesi – sono fiera di aver seguito con profitto il corso IRIFOR “Tiflologia e scuola” nella sede UICI di Brindisi –…e allora grazie Google, lo leggo con interesse! Anche perché inizia col dire che utilizzando ChromeVox, che non conosco affatto, non necessito di nessuna configurazione particolare. ChromeVox è un’estensione in guisa di screen reader, ideato da Google: è gratuito, ed è stato ideato per funzionare espressamente su Chrome. È basato su HTML5, Javascript e CSS e consente di generare automaticamente i messaggi vocali e earcons (intesi come artefatti uditivi). Eccovi un articolo che spiega nel dettaglio come utilizzare ChromeVox: se qualcuno lo utilizza sarei felice di sapere cosa ne pensa!

Detto ciò, la guida di Google segnala che i suoi editor di documenti di vario tipo, quindi non solo di Presentazioni, funzionano anche con gli screen reader maggiormente utilizzati e quindi VoiceOver (Apple), NVDA e Jaws (Windows), anche se questi ultimi due vengono consigliati insieme a Firefox per una navigazione più agevole. La guida riporta poi come utilizzare al meglio la propria barra Braille, le scorciatoie da tastiera, indispensabili in tifloinformatica per fruire di un computer senza l’utilizzo del mouse, e ancora tutta la documentazione di supporto.

La trovo una lettura francamente edificante, per più motivi: perché si parla di accessibilità e di strumenti condivisibili con gli screen reader maggiormente in uso, perché questi strumenti di editing sono preziosi per lavorare in team, anche a distanza, e anche e soprattutto in presenza di un disabile visivo all’interno della propria équipe di lavoro! Wow!

Mi riprometto di approfondire l’argomento e di tornare sulla questione: se volete dirmi la vostra in merito, nel frattempo, sono tutta orecchie ;)!

Social media: top 5 review (3)

Buongiorno! Oggi inizia una nuova settimana, ed io vi consiglio qualche lettura per prendere spunti per il vostro blog e/o sito + una guida da gratis ;)!

1. 6 blog aziendali che vi piaceranno da morire: 6 Cool Company Blogs Everyone Will Enjoy Reading  parla di blog aziendali che letteralmente catturano l’attenzione – e la fidelizzazione – di chi legge. Come fanno? Ecco vi un esempio: Payoneer 😉

2. (Ri)parliamo di tools e di personal branding: ecco 9 dritte da provare all’istante, le trovate su: 9 Social Media Tools to Help Make Personal Branding Easier for you

  1. Il vostro sito web è un po’ “smortino”? Ecco 5 consigli per rivitalizzarlo in men che non si dica!
  1. E (ri)parliamo anche di WordPress, e della capitale importanza dei suoi plugin: eccovi una conversazione con Frithjof Petscheleit, website designer per WordPress, appunto!

  1. E per finire in bellezza, eccovi una guida gratis per aiutarvi ottimizzare il vostro processo di creazione e di revisione editoriale web! Io corro a scaricarla, e voi?